Stai per entrare nel favoloso mondo sommerso e tante saranno le soddisfazioni che avrai da questa attività, come tanti saranno gli incontri subacquei che farai e le fantastiche esperienze ti resteranno per sempre impresse nella mente.


Per iniziare al meglio questo percorso UTRtek ha realizzato un programma specifico e approfondito, attraverso il quale avrai accesso alle informazioni indispensabili per la gestione delle immersioni snorkeling ed alle tecniche pratiche, frutto di esperienze pluriennali.

Ma UTRtek va oltre: scegliendo il programma snorkeling sarai subito introdotto alle migliori tecniche  e alla più approfondita gestione della attrezzatura, per introdurti sin dal primo corso ad una attività snorkeling d’eccellenza.

Il brevetto snorkeling è il primo grado della formazione UTRtek e certifica che il Diver possiede tutte le conoscenze teoriche e pratiche elementari tali da permettergli l’uso corretto del materiale da snorkeling. 

Questa certificazione permette l'ammissione a successivi e diversi corsi di specialità UTRtek

Per accedere al corso snorkeling ti sarà richiesto:

a. Certificato medico 

b. Età minima: 10 anni (

c. Soddisfacente abilità nel nuoto 


Per consentirti di "provare" l'emozione di respirare sott'acqua, UTRtek ha realizzato un programma specifico, attraverso il quale avrai accesso alle informazioni di base per avere la migliore prima esperienza. 

Il DIscovery Scuba Diving ti permetterà di godere di una esperienza indimenticabile e ti permetterà di decidere al meglio se proseguire con il corso di primo livello OPEN WATER SCUBA DIVER con il quale sarai introdotto alle migliori tecniche di immersione e alla più approfondita gestione della configurazione della attrezzatura, per introdurti sin dal primo corso ad una subacquea d’eccellenza.

Il brevetto OPEN WATER SCUBA DIVER è il primo grado della formazione UTRtek per l’immersione con A.R.A. e certifica che il subacqueo possiede tutte le conoscenze teoriche e pratiche elementari tali da permettergli l’uso corretto del materiale da immersione.

Con il Discovery Scuba Diver effettuerai una immersione in tutta sicurezza fino a una profondità massima di 10 metri, in curva di sicurezza ed accompagnato da un professionista UTR. 

Per accedere al Discovery scuba Diver  sarà richiesto:

b. Età minima: 14 anni 



Per iniziare al meglio il tuo percorso subacqueo UTRtek ha realizzato un programma specifico e approfondito, attraverso il quale avrai accesso alle informazioni indispensabili per la gestione delle immersioni subacquee accompagnate.


Scegliendo il programma TOURISTIC PASSPORT SCUBA DIVER sarai subito introdotto alle tecniche di immersione e alla  gestione della configurazione della attrezzatura, per introdurti sin dal primo corso ad una subacquea d’eccellenza.

Il brevetto TOURISTIC PASSPORT SCUBA DIVER è il primo grado della formazione UTRtek per l’immersione con SCUBA. 

Il TOURISTIC PASSPORT SCUBA DIVER è in grado di effettuare immersioni fino a una profondità di 12 metri, in curva di sicurezza, accompagnato da un istruttore o Divemaster. 

Per accedere al corso TOURISTIC PASSPORT SCUBA DIVER ti sarà richiesto:

aCertificato medico 

b. Età minima: 14 anni  

c. Soddisfacente abilità nel nuoto 



Il corso Open Water Scuba Diver è il primo reale programma di addestramento con il quale riuscirai a raggiungere il traguardo di essere un subacqueo autonomo ed entrare nel favoloso mondo sommerso dove tante saranno le soddisfazioni che riceverai da questa attività, come tanti saranno gli incontri subacquei che farai e le fantastiche esperienze ti resteranno per sempre impresse nella mente.

Per iniziare al meglio questo percorso UTRtek ha realizzato un programma specifico e approfondito, attraverso il quale avrai accesso alle informazioni indispensabili per la gestione delle immersioni subacquee ed alle tecniche pratiche di immersione, frutto di esperienze pluriennali.

Completamente rinnovato nei contenuti teorici e nell'addestramento della parte pratica in acqua, il nuovo corso Open Water Scuba Diver ti introdurrà ad una subacquea di eccellenza e gradualmente, nel corso dell'addestramento, ti porterà a diventare un vero e propio diver preparato e con una notevole esperienza in acqua.

Ma UTRtek va oltre: scegliendo il programma Open Water Scuba Diver potrai approcciare sin dal primo momento alla configurazione Hogartiana e sarai subito introdotto all'apprendimento delle migliori e più collaudate tecniche di immersione e alla più approfondita gestione della configurazione della attrezzatura, per introdurti sin dal primo corso ad una subacquea d’eccellenza.

Il brevetto Open Water Scuba Diver è il primo grado della formazione UTRtek per l’immersione con A.R.A. e certifica che il subacqueo possiede tutte le conoscenze teoriche e pratiche elementari tali da permettergli l’uso corretto del materiale da immersione.

Il Open Water Scuba Diver  ti consentirà di effettuare immersioni in tutta sicurezza fino a una profondità di 20 metri, in curva di sicurezza, con l'utilizzo del mnemonico Deco System.

Il conseguimento della certificazione Open Water Scuba Diver ti consentirà di fare immersioni in tutto il mondo e potrai proseguire il tuo percorso formativo iscrivendoti a successivi e diversi corsi di specialità UTRtek.

Tutte le certificazioni UTRtek rispettano le normative ISO e sono internazionali e riconosciute in tutto il mondo.

Per accedere al corso Open Water Scuba Diver i sarà richiesto:

a. Certificato medico 

b. Età minima: 14 anni

c. Soddisfacente abilità nel nuoto 

Il Corso Advanced Open Water Diver rappresenta il completamento della formazione del subacqueo principiante, il rafforzamento di un programma iniziale con evidenti, e giustificati, limiti operativi. Il Corso permetterà di conoscere le grandi diversità tra una immersione in basso fondale e quelle a trenta metri di profondità.

Il Corso Advanced Open Water Diver porterà il subacqueo gradualmente alle immersioni che più di tutte sono praticate nei centri di immersione in tutto il mondo, in modo da essere un subacqueo che gestisce autonomamente la propria immersione senza doversi necessariamente affidare alle abilità e senso di responsabilità altrui.

Nel Corso Advanced Open Water Diver lo studente apprenderà quali sono i metodi corretti per eseguire immersioni fino a un massimo di trenta metri, affiancato da un compagno di immersione e senza oltrepassare i Limiti di Non Decompressione.


Obiettivi

Gli obiettivi del Corso REC 2 UTRtek sono:

  • Introduzione ad immersioni  specifiche;
  • Addestrare il subacqueo alle immediate esperienze avanzate;
  • Aumento e Formazione delle abilità subacquee;
  • Preparazione tecnico-teorica per i livelli superiori;
  • Addestramento alle immersioni fino a 30 metri di profondità;
  • Introduzione al nitrox-diving.



Requisiti di Accesso al Corso

a. Livello minimo di brevetto subacqueo: REC 1 (od equivalente)

b. Certificato  medico  di  idoneità  alle  attività  subacquee  rilasciato  da  un  medico sportivo o iperbarico.

c. Età minima:  15 anni  (se minorenne  lo studente  deve  presentare  autorizzazione scritta da parte del genitore e/o tutore con previo accertamento personale da parte dell'istruttore della autenticità della dichiarazione.

d. 20 immersioni  registrate  (almeno  12 ore complessive),  oltre alle immersioni  del corso REC 1.


Il vantaggio più conosciuto dell’immersione Nitrox rispetto a quella con Aria, è quello di consentire (a parità di profondità) l’aumento del tempo di permanenza sul fondo, senza superare i limiti di non decompressione. 

A questo si aggiunge il respirare una miscela ben filtrata, e, quindi, più pulita.

Vi è poi il vantaggio della riduzione delle problematiche legate all’assorbimento di Azoto

Sono vantaggi talmente importanti che da soli obbligano il sub responsabile a praticare la nitrox diving, tuttavia ve n'è un altro ancora poco conosciuto ma di incalcolabile valore, ed è quello che indica il Nitrox quale eccellente strumento per rafforzare concretamente la propria sicurezza in immersione che si materializzerà durante il corso.


OBIETTIVI DEL CORSO

Gli obiettivi del Corso Nitrox sono:

  • Pianificare correttamente immersioni Nitrox entro i Limiti NDL.
  • Pianificare immersioni con percentuali di ossigeno dal 22 al 40%.
  • Individuare la migliore miscela Nitrox.
  • Conoscere e prevenire i rischi collegati all'ossigeno.
  • Controllare l’esposizione all'ossigeno.
  • Ottenere il noleggio e la ricarica di attrezzature Nitrox.
  • Aumentare la sicurezza delle proprie immersioni.
  • Apprendere le conoscenze e le tecniche per accedere ai corsi Tecnici.


Standard: Requisiti

Livello minimo di brevetto subacqueo:

a.) OWSD-REC 1 Diver o equivalente:

b.) Certificato medico di idoneità alle attività subacquee rilasciato da un medico sportivo.

c.) Età minima: 14 anni (se minorenne lo studente deve presentare autorizzazione scritta da parte del genitore e/o tutore).


Questo corso abilita all'esecuzione di immersioni subacquee entro i limiti della curva di sicurezza utilizzando miscele binarie iperossigenate (con concentrazione di ossigeno superiori al 21% e non oltre il 40%). 

I limiti di profondità sono dettati dalla certificazione in possesso dell'allievo al termine del corso e dalla percentuale di ossigeno contenuto nella miscela.

il Corso Trim & Buoyancy Diver UTRtek è un programma didattico che introduce a livello REC alcune procedure del sistema Technical Correctly

Il Corso Trim & Buoyancy UTRtek rappresenta un percorso formativo avanzato per sensibilizzare il subacqueo al sistema Correctly. 

Il corso Trim & Buoyancy Diver ti consentirà un approccio responsabile alle procedure di base, amplificando la tua sicurezza, aumentando il tuo divertimento, e riducendo significativamente il potenziale di rischio presente in qualsiasi immersione affrontata con equipaggiamento non idoneo e con procedure obsolete. 


Quello che vai ad iniziare non è quindi solamente un «corso subacqueo» ma l’apprendimento basilare di una filosofia di immersione e di un sistema, un sistema di fare subacquea in modo evoluto, evitando ciò che da tempo è incontestabilmente pericoloso: sistemi, procedure di immersione non adatte e non standardizzate. 

UTRtek ti apre la porta per entrare nella tecnica di immersione più moderna, più razionale e più responsabile. 

Adesso è compito tuo dimostrare prima a te stesso, e poi ai tuoi istruttori, di meritarla


Nella stesura del Trim & Buoyancy Manual la Direzione UTRtek ha applicato le metodologie didattiche inserite in ogni manuale Underwater Technical Research

Per metodologia didattica si deve intendere l’articolazione dei temi trattati, le caratteristiche di comunicazione, la sequenza logica degli argomenti, la loro essenzialità. 

È consuetudine valutare un manuale dal numero delle pagine e per l’esaustività dei contenuti, un sistema valido per l’apparente vernissage enciclopedico, ma che materializza un incisivo errore didattico. 

Affinché ogni manuale sia realmente istruttivo, esso deve essere «dedicato» alla tipologia dello studente al quale si rivolge; questo è il principio base dei manuali UTRtek. 

L’Educazione Subacquea, una professionale Educazione Subacquea, deve addestrare gli studenti con programmi direttamente proporzionali al livello di brevetto da conseguire e stimolare nello stesso tempo il proseguimento dell’educazione tecnica


Il corso Trim & Buoyancy UTRtek è finalizzato ad individuare e sviluppare le tecniche di base per l'attività subacquea, che risultano fondamentali indipendentemente dal livello di esperienza raggiunta dal subacqueo o dall'ambiente in cui questo si immerge. 

Il corso è dedicato alle tecniche e procedure essenziali per effettuare immersioni in sicurezza e in maniera efficiente e sviluppa una duplice funzione didattica: fornisce al subacqueo ricreativo, senza desiderio di un ulteriore addestramento, un contesto in cui avanzare nelle sue esperienze di immersione di base, senza spingersi troppo oltre il proprio livello ma sviluppando, allo stesso tempo, maggior comfort e maggior competenza in acqua


Nei primi anni '80 lo sviluppo di una configurazione con attrezzatura  standard ebbe inizio per merito di Bill Gavin e Bill Main, che all'epoca cominciavano a dedicarsi all'esplorazione delle grotte nel Nord della Florida. Il gran numero di subacquei che ben presto cominciarono a seguire la configurazione e le tecniche sperimentate ed utilizzate da quel team dimostrarono il beneficio ed i vantaggi di una configurazione pulita e standardizzata. 

Questa configurazione "pulita", idrodinamica e caratterizzata dal concetto di minimalismo fu in origine denominata Hogarthiana dal nome di Willian Hogarth Main. La regola è quella di utilizzare e portare solo ciò che serve e non tutto quello che forse potrebbe servire. 


Il concetto di immersione, comunque, va ben oltre la configurazione delle attrezzature; è uno stile d'immersione che garantisce la cura di ogni aspetto dell’immersione, sotto il profilo della sicurezza, efficienza e produttività. L'immersione richiede una organizzazione che inizia dalla pianificazione a terra, fino alla sicurezza durante le operazioni in acqua. 

Tutto ciò rappresenta un sistema costruito per affrontare e risolvere tutti i problemi nel modo più spedito ed efficiente possibile. I componenti del sistema non possono essere arbitrariamente cambiati o tralasciati senza che ne risulti compromesso il sistema nel suo complesso, in quanto ogni sua parte è stata attentamente sviluppata in modo da essere complementare al resto del sistema    


Chi decide di apportare modifiche ad una qualsiasi  parte dell'attrezzatura, è facile che peggiori la situazione, perché ogni parte è complementare al resto. Ad esempio, una delle manovre maggiormente copiate di questo sistema d’immersione è la procedura di passare l'erogatore principale ad un subacqueo in emergenza d’aria.

Al subacqueo in difficoltà viene infatti passato direttamente erogatore primario, mentre il subacqueo soccorritore si porta contemporaneamente alla bocca il suo erogatore secondario che viene portato sotto al mento.

Questo assicura che il subacqueo in emergenza riceva un erogatore perfettamente funzionante nel modo più veloce possibile. Alcuni adottano questo sistema ignorando altre importanti fasi del sistema. 

Bisogna ricordare inoltre che questo sistema di immersione è incredibilmente flessibile, lo si può usare in grotta, in mare, nei relitti e sotto i ghiacci; è ideale per immersioni tranquille a 10 metri di profondità, per lunghe penetrazioni in grotta o per immersioni impegnative su relitti; è il sistema giusto sia in caso di visibilità zero che in caso di acqua cristallina.    


Nella stesura del Intro to Basic SKILLS Manual la Direzione UTRtek ha applicato le metodologie didattiche inserite in ogni manuale Underwater Technical Research. 

Per metodologia didattica si deve intendere l’articolazione dei temi trattati, le caratteristiche di comunicazione, la sequenza logica degli argomenti, la loro essenzialità. 

È consuetudine valutare un manuale dal numero delle pagine e per l’esaustività dei contenuti, un sistema valido per l’apparente vernissage enciclopedico, ma che materializza un incisivo errore didattico. 

Affinché ogni manuale sia realmente istruttivo, esso deve essere «dedicato» alla tipologia dello studente al quale si rivolge; questo è il principio base dei manuali UTRtek. 

L’Educazione Subacquea, una professionale Educazione Subacquea, deve addestrare gli studenti con programmi direttamente proporzionali al livello di brevetto da conseguire e stimolare nello stesso tempo il proseguimento dell’educazione tecnica. 

Il corso Intro to Basic SKILLS UTRtek è finalizzato ad individuare e sviluppare le tecniche di base per l'attività subacquea, che risultano fondamentali indipendentemente dal livello di esperienza raggiunta dal subacqueo o dall'ambiente in cui questo si immerge. 

Il corso è dedicato alle tecniche e procedure essenziali per effettuare immersioni in sicurezza e in maniera efficiente e sviluppa una duplice funzione didattica: fornisce al subacqueo ricreativo, senza desiderio di un ulteriore addestramento, un contesto in cui avanzare nelle sue esperienze di immersione di base, senza spingersi troppo oltre il proprio livello ma sviluppando, allo stesso tempo, maggior comfort e maggior competenza in acqua. 

Al subacqueo tecnico invece, fornisce un Technical che sviluppa gli strumenti di base necessari per proseguire esperienze più avanzate e impegnative.    


Questo corso abilita all'esecuzione di immersioni subacquee entro i limiti della curva di sicurezza utilizzando miscele binarie ed entro i limiti di profondità dettati dalla certificazione in possesso dell'allievo. Al termine del corso l'allievo sarà in grado di identificare e conoscere le specie subacquee più facilmente osservabili.